WBDays: svelati i percorsi delle experience

Si avvicina la prima edizione dei WBDays: appuntamento al 28-30 gennaio 2024 a Ponte di Legno-Tonale per scoprire la montagna nella sua declinazione invernale.
Il programma, ricco e completo, prevede – anche grazie all’integrazione degli Skimodays – un insieme di clinics ed experience da non perdere.
L’organizzazione dei WBDays ha definito ufficialmente i percorsi che verranno utilizzati per questi test prodotto. Tutti i tracciati saranno balisati e potranno essere sia liberamente fruibili da tutti i partecipanti che percorsi in determinai slot orari con l’accompagnamento dello staff WBDays e delle guide alpine, per testare al meglio le attrezzature direttamente on field.

Due i Village previsti per l’evento: l’Indoor Expo Village, allestito nel Palasport di Ponte di Legno, e l’Outdoor Test Village che permetterà di testare i prodotti direttamente sulle piste di Ponte di Legno o di salire al Passo del Tonale tramite cabinovia.

I percorsi

Monte Tonale Occidentale Valletta Nascosta – Percorso blu – 419 d+ 4.4 km

Dal Passo del Tonale si risale con gli impianti fino a Malga Valbiolo. Abbandonata la malga in direzione Nord-Ovest, si entra in poco tempo in una suggestiva valletta, il paesaggio riprende le sembianze selvagge e aperte della montagna invernale facendo presto dimenticare il caos del carosello sciiistico. La salita, dapprima dolce poi con pendenze via via più sostenute (ma mai estreme) porta fino alla vetta del Monte Tonale Occidentale (2694 mt). Dalla vetta vi sono diverse alternative ed il percorso proposto è solo una di queste. La valutazione locale ci farà scegliere per la più godibile e sicura delle linee fino a riportare a Malga Valbiolo.

Torrione Dalbiolo – Percorso rosso –  367 d+, 2,8 km

Dall’uscita degli impianti di Malga Valbiolo si piega verso destra in direzione di un anfiteatro roccioso che culmina con il torrione Dalbiolo, per un dislivello di salita di circa 400 metri. Lo sviluppo in salita sono circa 2.8 km, mentre lo sviluppo complessivo sarà di circa 4.5 km.

Malga Valbiolo Classico – Percorso giallo – 330 d+, 6.3 km

Dal Passo del Tonale si risale con gli impianti fino a Malga Valbiolo. Controtendenza questa gita inizia con la parte di discesa (percorso libero in pista o in fuoripista fino ai piedi dell’impianto di risalita). Da qui parte una facile e piacevole salita inaspettatamente pacifica, seppur vicina agli impianti. Si procede in direzione Est (destra faccia a monte) in direzione della piccola aviosuperficie dove sarà allestito anche il Campo Artva. La traccia inizia poi a salire con pendenze costanti in direzione del Bacino Valbiolo. Sempre in leggera salita, costeggiando le pendici del Monte Tonale Orientale, si raggiunge Malga Valbiolo ricongiungendosi con le piste e l’area sciistica.

Skialp Valbiolo Short – Percorso azzurro – 90 d+, 2.4 km

Con partenza dal villaggio outdoor percorriamo la base delle piste fino all’impianto di risalita per Malga Valbiolo. Costeggiando la seggiovia (lato sinistro faccia a monte) saliamo lungo la dorsale guadagnando circa 100 mt di quota, quando l’itinerario incorcia il bivio per il Risotrante Mirandola possiamo cambiare assetto e ritornare lungo le piste con un ampio traverso al piunto di partenza.

Skialp serale – Percorso nero – 106 d+, 2.5 km

Il percorso sarà tracciato lungo la pista Valena. La salita permetterà di testare il materiale su inversioni di diverso livello oppure procedendo in massima pendenza. 100 metri da fare tutti d’un fiato in una cornice illuminata appositamente per noi.

I piccoli avvallamenti subito alle spalle dello Chalet Savoia hanno due fortunate caratteristiche: sono liberi da “interferenze” e sufficientemente vicini alle piste. Questa porzione di territorio inoltre presenta una leggera pendenza e delle irregolarità morfologiche che la rendono decisamente ideale per i test del materiale di autosoccorso in caso di valanghe. Spesso usata dalle Guide Alpine locali per tenere i propri corsi di prevenzione e autosoccorso, ospiterà proprio questo tipo di clinics. Il campo verrà allestito simulando varie condizioni di terreno e ci permetterà di testare l’attrezzatura senza allontanarci troppo dal Villaggio Test. 

Qui la mappa interattiva dei percorsi per le varie discipline, in fase di aggiornamento, con le tracce scaricabili.

Condividi su :